Comunicati

Cittadinanza, suolo, infrastrutture, acqua, sostenibilità: queste cinque parole sintetizzano la ricerca “WATER AND SOIL FOR LIFE” condotta da 7 ragazze della 3b Chimica dell’ITI “Mazzone” di Cariati nell’ambito del progetto ASOC che hanno formato un team di lavoro con il logo BONIFICARIATI. La ricerca si inserisce nell’ambito delle attività a sostegno dell’insegnamento dell’Educazione Civica.Screenshot 2021 01 11 12 37 08 919 us.zoom.videomeetings

È bene ricordare che ASOC (a scuola di open coesione) è un progetto innovativo di didattica sperimentale rivolto alle scuole secondarie superiori. Promuove principi di cittadinanza attiva e consapevole realizzando attività di ricerca e monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici attraverso l’impiego di innovative tecnologie di informazione, comunicazione e Data journalism, lo sviluppo di competenze digitali e l’uso dei dati in formato aperto.

Nello specifico la 3b sta monitorando il finanziamento destinato alla bonifica dell’ex discarica di Cariati sita in località Garanto.

 Il progetto, fortemente voluto dal DS prof.ssa Sara Giulia Aiello, ideato dalla prof.ssa Marisa Linardi che ne è referente, si sta realizzando grazie al lavoro sinergico dei Proff. Cristian Federico e Marisa Linardi.

Per raccogliere dati utili al monitoraggio, lunedì 11 gennaio 2021, grazie alla Dirigente Scolastica prof.ssa Sara Giulia Aiello, il team di alunne ha potuto incontrare, in videoconferenza, l’Amministrazione Comunale di Cariati nelle persone del Sindaco avv. Filomena Greco e del responsabile dell’area tecnica dr. Gerardo Forciniti; l’Istituto Superiore di Studi Politici di Reggio Calabria che è un Centro di documentazione europea rappresentato dall’avv. Giovanna Russo; il Rotary Club “Terra Brettia “di Cariati incluso fra gli Amici di ASOC rappresentato dal segretario del club dr. Giuseppe Cufari; il Circolo Legambiente NIcà di Scala Coeli, rappresentato dal suo presidente Nicola Abbruzzese.

Grande è stato l’apprezzamento per l’iniziativa da parte di tutti gli ospiti che hanno dato la massima disponibilità per il reperimento di ulteriori eventuali dati utili alla ricerca.

L’incontro ha costituito, come affermato dal DS Sara Giulia Aiello, “un costruttivo momento educativo e formativo radicato nel territorio, un esempio di cittadinanza attiva”.

                                                                  Marisa Linardi

                                                                  Cristian Federico

Screenshot 20201209 150239 Office

 

L'EVENTO VERRA' TRASMESSO IN STREAMING SULLA  PAGINA FACEBOOK DELL'ISTITUTO DALLE ORE 09.30

TUTTI I DOCENTI E GLI ALUNNI DELL'IIS CARIATI SONO INVITATI A PARTECIPARE E A SEGUIRE L'EVENTO ACCEDENDO   ALLA PAGINA FACEBOOK ISTITUZIONALE    https://www.facebook.com/istitutoiiscariati

foto artGiorno 23 Novembre 2020, il Liceo di Cariati ha incontrato il prof. Mario Bolognari, già docente di Antropologia Culturale presso l’Università di Messina e attualmente Sindaco di Taormina. Il webinar, “Identità e Differenza: culture a confronto”, è stato inserito in un percorso didattico ideato dalla prof.ssa Alessandra Curcio docente di storia e filosofia del Liceo “Patrizi”. Il prof Bolognari ha trattato, con gli studenti coinvolti, la tematica della Mondialità affermando che ciò che accade in qualsiasi parte del mondo ha poi ripercussioni sugli altri paesi. La lezione è continuata con la presentazione del concetto di relatività e relativismo come riconoscimento delle Diversità e come rispetto di ogni Cultura. Si è parlato anche del concetto di Razzismo sia come ideologia politica che come atteggiamento scientifico. I Diritti Umani, ha continuato il relatore, rappresentano una conquista avvenuta dalle macerie e dalle sofferenze del dopoguerra ed hanno messo in luce l’uguaglianza di tutti gli uomini, ma nello stesso tempo hanno riscontrato delle incongruenze circa l’altra caratteristica dell’umanità che è la Diversità. La Diversità, ha spiegato il relatore, risulta essere una risorsa e non un ostacolo. L’Uguaglianza, l’Identità e l’appartenenza sono state delle prerogative dell’Umanità nelle varie epoche storiche e nei diversi luoghi geografici emergendo in modalità diverse come ad esempio quelle dei linguaggi. Il professore Bolognari ha poi contestualizzato il suo discorso all’attuale periodo di Pandemia sottolineando che questa crisi ci ha insegnato e ci insegna ancora a sentirci tutti legati alla stessa matrice, cioè quella dell’Umanità. Nonostante le difficoltà siano tante, la povertà di idee e la povertà di prospettive non ci vengono in aiuto, aggiunge ancora il prof Bolognari, ma la pandemia deve essere il pretesto per uscire fuori da concetti di un sistema sbagliato e mettersi in discussione. Dopo la lezione, gli alunni hanno partecipato in maniera attiva formulando diverse domande al relatore in un dialogo costruttivo. Lezione magistrale, ricca di contenuto e di grande umiltà-ha affermato la prof.ssa Curcio Alessandra, organizzatrice dell’evento. La D.S. prof.ssa Sara Giulia Aiello ha promosso l’evento sottolineando l’importanza didattica di queste occasioni, anche se in forma di webinar, in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo. La ricerca della propria identità, ha continuato la Dirigente dell’IIS Cariati, rappresenta una prerogativa che tutti i nostri studenti dovrebbero coltivare.

Prof.ssa Alessandra Curcio

collegio dei docenti

 

 

 

IL COLLEGIO DEI DOCENTI 

E’ CONVOCATO IN MODALITA' A DISTANZA ATTRAVERSO GOOGLE MEET, GIOVEDI'  03 SETTEMBRE 2020 ALLE ORE 16.30.

 SEGUIRA' SUCCESSIVAMENTE L’ ORDINE DEL GIORNO. 

 

 

 

Giada Cosenza, del Liceo Scientifico “Patrizi”, è la prima allieva delll’IIS CARIATI  a conseguire la certificazione ICDL full standard in modalità remoto.20200713 162328 

“Delineare una scuola europea di qualità orientata al futuro, dai valori della tradizione alla sfida dell’innovazione”, è stato questo l’ambizioso obiettivo che la prof.ssa Sara Giulia Aiello ha cercato di darsi all’indomani del suo insediamento all’IIS CARIATI, l’istituto che con grande senso di responsabilità dirige da quest’anno scolastico. E i risultati raggiunti in appena un anno di attività sembrerebbero darle ragione. Tanti, infatti, sono stati gli eventi,  le manifestazioni e i progetti con protagonisti, in primis, gli studenti, che hanno  contribuito particolarmente a dare una nota di prestigio all’Istituto e che hanno dato ai ragazzi un’ importante occasione di crescita culturale.

Tra le tante iniziative messe in campo dalla nuova dirigente per valorizzare l’Istituto da lei diretto, va sottolineata la certificazione ECDL: da quest’anno l’IIS CARIATI è diventato infatti TEST CENTER ECDL.

SI PUBBLICA IN ALLEGATO IL FILE DI RIFERIMENTO

Screenshot 20200531 213458 Samsung InternetL'IIS CARIATI IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL 2 GIUGNO, PRENDE PARTE  ALL'INIZIATIVA DELL'ISTITUTO PER LA STORIA  DEL RISORGIMENTO ITALIANO, ATTRAVERSO LA PARTECIPAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO SARA GIULIA AIELLO E DEGLI ALUNNI DELLA 4 B DEL LICEO SCIENTIFICO DI CARIATI, GUIDATI DALLA PROF.SSA MICHELA BOCCUTI, DOCENTE DI STORIA E FILOSOFIA. 

L’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Comitato Provinciale di Cosenza ha inteso infatti valorizzare la festa della Repubblica italiana portandola nelle scuole e nella comunità civile, commemorando la data del 2 giugno dalla prospettiva delle donne e della loro conquista dei diritti civili e politici nel Novecento. (https://istitutorisorgimentocs.com/2020/05/31/2-giugno-festa-della-repubblica-le-iniziative-del-nostro-istituto/)

Il dirigente scolastico,  Sara Giulia Aiello racconta: “Maria Mariotti”https://youtu.be/ddDPAFcEu1A

IL video clip realizzato dagli alunni della 4 B del Liceo Scientifico, curato dalla prof.ssa Boccuti è visionabile a questo link  https://youtu.be/-G8ZaHSU_h4

 

 

20200526 160633La tanto attesa e per alcuni, temuta maturità si avvicina sempre più per gli studenti del quinto anno dell’IIS CARIATI, diretto dalla prof.ssa Sara Giulia Aiello. Una maturità senza dubbio unica nel suo genere, data la situazione di emergenza causata dal Covid-19 che ha travolto e stravolto tutto, soprattutto il mondo della scuola che, fin dal 9 marzo, ha visto  edifici chiusi e adozione di didattica a distanza. Data la straordinarietà della situazione tutti ne parlano ovunque, sui social, sui canali istituzionali, in televisione; ognuno dice la sua: gente comune e specialisti del settore e questo gran parlare, fa altro che andare ad accrescere sempre più le incertezze e le paure dei tanti giovani che poi devono fare i conti  con ansia  e preoccupazione, generata da questo clima di instabilità.

“Solo di recente è stata emanata una circolare ministeriale che ha chiarito alcuni dei tanti dubbi che hanno assillato i ragazzi in questi lunghi mesi - ha dichiarato il DS Aiello - solo di recente, infatti,  si è avuto conferma di come sarà strutturato questo esame di Stato: sono stati annullati gli scritti - ha spiegato la dirigente - per dare spazio soltanto al colloquio orale che si farà in presenza con una commissione interna formata da sei docenti e un presidente esterno”.

Di certo questo esame di Stato resterà a lungo nella mente dei ragazzi che sicuramente non avevano questa idea di maturità quando, 5 anni fa, si sono iscritti alla scuola superiore.

E in questa situazione di smarrimento, gli studenti si trovano in balia di sensazioni e pensieri ambivalenti. C’è chi rimane fiducioso e pensa che si tratterà di una prova più semplice come sostengono alcuni, per i quali “forse sarà un esame più tranquillo e più semplice, un vantaggio soprattutto per chi non ha studiato con costanza”  e altri invece, i più studiosi che, rimpiangendo l’esame di stato canonico con gli scritti e la commissione esterna, “avrebbero voluto mettere alla prova le loro competenze acquisite  in 5 anni di  duri sacrifici”. Tanti e diversi dunque gli umori degli studenti dell’IIS CARIATI, tutti comunque concordi a vivere questa esperienza nel migliore dei modi, soprattutto non ipotecando quanto conquistato nell’arco dei cinque anni.   “ Di certo  spero finisca presto - sostiene un allievo del Liceo Patrizi di Cariati - anche se so già che mi mancheranno gli anni passati nella mia scuola, dove sono  cresciuto e maturato”. Gli fanno eco alcuni studenti dell’ITI Mazzone e dell’ Alberghiero che apprezzano e condividono la decisione ministeriale di tenere gli esami in presenza: “in questo modo - dicono -  riusciremo a provare l'emozione che  gli altri hanno provato gli anni precedenti”. Dello stesso parere dei compagni cariatesi sono gli studenti dell’ ITE di Mirto, per i quali di certo sarà “un’esperienza unica che non dimenticheranno mai”.

Si, perché come giustamente ha sottolineato il DS Aiello ,  “la maturità è uno di quei momenti che rimangono indelebili nei ricordi di ognuno di noi; rappresenta un traguardo importante”. “ Chi di noi non ricorda gli ultimi giorni di scuola, la notte prima degli esami, passata con i compagni di classe a condividere la paura e le ipotesi sulle prove scritte!”-  ha rimarcato la Dirigente dell'IIS CARIATI. E  nonostante quest’anno,  i maturandi 2020 si trovino di fronte a uno scenario che nessuno ha mai provato,  la DS è certa che “per tutti sarà rispettata la meritocrazia e ognuno avrà ciò che merita e che ha meritato nel corso della propria carriera scolastica”. A garanzia di tutto ciò, ci saranno gli  insegnanti che hanno guidato e accompagnato i ragazzi in questi anni, oltre ad averli sostenuti e incoraggiati in questo difficile periodo di didattica a distanza.

Tanta incertezza comunque regna ancora nel mondo della scuola; tante le ipotesi sui possibili scenari per il prossimo anno: si inizierà in presenza, si continuerà a distanza, si attuerà una didattica mista.  Tante le possibilità che si rincorrono sui media: di certo i docenti dell’IIS CARIATI saranno pronti ad affrontare qualsiasi soluzione individuata dal MIUR.

 

prof.ssa CONCETTA COSENTINO

 

2583913_1024x0r72_h406e0.jpg

SI PUBBLICANO  IN ALLEGATO I FILE DI RIFERIMENTO

-    17-06-20 DIARIO COLLOQUI MIRTO RETTIFICA

-    16-06-20    NOTA PRIVACY PUBBLICAZIONE VOTI ON LINE

-    15-06-20    DIARIO ATTIVITA' COMMISSIONI

-    09-06-20    INFORMATIVA SORVEGLIANZA SANITARIA SPECIALE

-    08-06-20    SLIDE  ESPLICATIVA SULLO SVOLGIMENTO ESAME DI STATO 

-    04-06-20    SCRUTINI FINALI ESAMI DI STATO 

-    03-06-20   OM. N.10 DEL 16 MAGGIO 2020 -  ALLEGATO A -   ALLEGATO B 

-    25-05-20    AGGIORNAMENTO DVR EMERGENZA COVID-19

-    26-05-20    DOCUMENTO TECNICO SCUOLA ESAMI DI STATO

-    26-05-20    CONVENZIONE PER IL SUPPORTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE PER LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI                          DI STATO-

Pagina 1 di 28

e dida

logo-aica

15maggio

MAD

iscrizioni 18-19

logo-scuole-green

inclusione

press-room

ciak

sostegna a distanza

Osservatorio astronomico Galileo Galilei

osservatorio-astronomico

Laboratorio per lo studio dei Raggi Cosmici EEE Cariati

Cari-EEE

Il Liceo Scientifico di Cariati
partecipa ai seguenti progetti
nazionali e internazionali

eee

 ada

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

sidi

Pon 2014-20

pon in chiaro

indire

Accesso riservato

Inizio pagina