Comunicati

WhatsApp_Image_2021-04-13_at_12.03.06.jpeg

Sabato 10 aprile 2021 il team Bonificariati ha concluso il monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici stanziati per il progetto di bonifica dell'ex discarica sita in località Garanto di Cariati.
La ricerca "Water and soil for life", condotta nell'ambito del progetto ASOC (ascuoladiopencoesione), è stata raccontata  attraverso un video che ne ripercorre le tappe(
https://youtu.be/8Xfs_dUbtP4)

E’ stato anche creato un blog per conoscere l'opinione di quanti hanno a cuore la sostenibilità ambientale e la salute(http://teambonificariati05.blogspot.com).

Si è trattato di un'esperienza molto formativa e didatticamente innovativa.
Il progetto ASOC, infatti, ha   consentito di sperimentare la cittadinanza attiva per instaurare rapporti collaborativi e costruttivi con le istituzioni, superando l'indifferenza che genera apatia e rassegnazione
.

Il team ringrazia quanti hanno supportato l’attività di ricerca.


                                                                     Proff. Marisa Linardi
                                                                               Cristian Federico 

La registrazione dell’evento è visionabile al seguente link https://youtu.be/yHZcoyqCyds

foto articoloGiorno 19 Febbraio 2021, è stata celebrata al Liceo Scientifico di Cariati, la Giornata della giustizia Sociale.  Una formazione adeguata ai ragazzi ha permesso loro di partecipare ed intervenire attivamente al convegno programmato. Testimone d’eccezione don Tonino Vattiata, alias Padre Vento, uomo e sacerdote di una ricchezza umana e culturale di grande spessore. Fondatore di una associazione in materia di protezione civile: “Promoarena”. Assistente spirituale dell’Associazione Polizia di stato, è un Piccolo nella Gioia della Comunità “Nuovi Orizzonti” fondata da Chiara Amirante. Delegato Regionale dell’Associazione Volontari Capitano Ultimo e laureato in Filosofia e in Teologia. Un uomo che sposa a pieno l’impegno per una giustizia sociale. Tra le sue tante battaglie nel sociale, ricordiamo la più recente, ancora in corso a Vibo, con l’obiettivo di trovare un dormitorio per gli ultimi e gli emarginati. La DS dell’IIS Cariati, prof.ssa Sara Giulia Aiello, sottolinea che la scuola ha sempre adottato progetti solidali, con adozioni a distanza o progetti con impegno sociale. Padre Vento ha interloquito molto con gli alunni presenti dopo aver spiegato cosa intende lui per giustizia sociale: “…non rimanere alla finestra a guardare come va a finire ciò che accade fuori. La sfida è quella di mettersi in gioco, uscire non solo fuori dalla propria abitazione, ma fuori da sé stessi per incontrare l’altro”. Alla domanda posta da un alunno circa la possibilità di superare i pregiudizi, l’ospite risponde con un’analisi psicologica ed anche umana considerando i pregiudizi come prodotto di un disagio individuale e sociale e proponendo un lavoro su sé stessi per superarli. Spiega meglio la figura del sacerdote che non ha un etichetta, ma è una persona che con i propri limiti, con il proprio esserci agisce insieme e per gli altri, combattendo, lottando quotidianamente, come auspica anche Capitano Ultimo. Viene proposta una riflessione sul fatto che spesso le notizie sono solo puntate sul male. La risposta di Padre Vento è ferma: “che vita è una vita votata a fare del male, avrebbe in sé una non vita perché ricca di preoccupazioni, di ansie. Il malvivente vive sempre nascosto, latitante lontano dai propri affetti. Il male affascina, ma in un secondo momento ti lascia solo, ti abbandona. Le domande degli alunni incalzano e tra queste viene chiesto anche cosa troverebbe Cristo se oggi ritornasse sulla terra. La risposta del relatore è breve ed efficacia: “un uomo perso, ma la Misericordia di Dio sa quali sono i limiti dell’uomo ed è pronto a perdonare ed a incoraggiare”. Volge, così, al termine l’incontro che conclude il ciclo del progetto ideato dalla prof.ssa Alessandra Curcio, la quale ringraziando tutti per la collaborazione pone l’ultima domanda a Padre Vento chiedendo Lui chi sia. “Un Sognatore Testardo”, la risposta secca del Sacerdote. L’incontro si chiude commentando l’immagine del male che si piega al bene, ispirata da una vicenda reale di Padre Vento nella quale un latitante gli va a bussare alla porta per chiedergli aiuto. La giornata della Giustizia Sociale si conclude, quindi, anche per noi come un sogno testardo da perseguire.

Prof.ssa Alessandra Curcio

SI PUBBLICA IN ALLEGATO IL FILE DI RIFERIMENTO. 

Allegati:
Scarica questo file (CONCORSO GALILEI.pdf)CONCORSO GALILEI.pdf[ ]57 kB

In questo periodo di emergenza sanitaria legata alla pandemia dfoto capolarato ridottai Covid-19, forse abbiamo dimenticato altre importanti emergenze che purtroppo affliggono il nostro Paese. Ovviamente, la pandemia ha monopolizzato i problemi per la sua gravità e aggressività, ma vogliamo portare alla luce un’altra piaga sempre più nascosta che, con l’emergenza economica conseguente alle norme per prevenire il contagio da Covid-19, potrebbe solo aggravarsi e diffondersi più velocemente di ogni altro virus: lo sfruttamento dell’immigrazione e il capolarato.

Cittadinanza, suolo, infrastrutture, acqua, sostenibilità: queste cinque parole sintetizzano la ricerca “WATER AND SOIL FOR LIFE” condotta da 7 ragazze della 3b Chimica dell’ITI “Mazzone” di Cariati nell’ambito del progetto ASOC che hanno formato un team di lavoro con il logo BONIFICARIATI. La ricerca si inserisce nell’ambito delle attività a sostegno dell’insegnamento dell’Educazione Civica.Screenshot 2021 01 11 12 37 08 919 us.zoom.videomeetings

È bene ricordare che ASOC (a scuola di open coesione) è un progetto innovativo di didattica sperimentale rivolto alle scuole secondarie superiori. Promuove principi di cittadinanza attiva e consapevole realizzando attività di ricerca e monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici attraverso l’impiego di innovative tecnologie di informazione, comunicazione e Data journalism, lo sviluppo di competenze digitali e l’uso dei dati in formato aperto.

Nello specifico la 3b sta monitorando il finanziamento destinato alla bonifica dell’ex discarica di Cariati sita in località Garanto.

 Il progetto, fortemente voluto dal DS prof.ssa Sara Giulia Aiello, ideato dalla prof.ssa Marisa Linardi che ne è referente, si sta realizzando grazie al lavoro sinergico dei Proff. Cristian Federico e Marisa Linardi.

Per raccogliere dati utili al monitoraggio, lunedì 11 gennaio 2021, grazie alla Dirigente Scolastica prof.ssa Sara Giulia Aiello, il team di alunne ha potuto incontrare, in videoconferenza, l’Amministrazione Comunale di Cariati nelle persone del Sindaco avv. Filomena Greco e del responsabile dell’area tecnica dr. Gerardo Forciniti; l’Istituto Superiore di Studi Politici di Reggio Calabria che è un Centro di documentazione europea rappresentato dall’avv. Giovanna Russo; il Rotary Club “Terra Brettia “di Cariati incluso fra gli Amici di ASOC rappresentato dal segretario del club dr. Giuseppe Cufari; il Circolo Legambiente NIcà di Scala Coeli, rappresentato dal suo presidente Nicola Abbruzzese.

Grande è stato l’apprezzamento per l’iniziativa da parte di tutti gli ospiti che hanno dato la massima disponibilità per il reperimento di ulteriori eventuali dati utili alla ricerca.

L’incontro ha costituito, come affermato dal DS Sara Giulia Aiello, “un costruttivo momento educativo e formativo radicato nel territorio, un esempio di cittadinanza attiva”.

                                                                  Marisa Linardi

                                                                  Cristian Federico

ORIENTANTO_IN_ENTRATA.png

 

ANNO SCOLASTICO 2021-2022

Tutto sull'Orientamento per studenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado

Screenshot 20201209 150239 Office

 

L'EVENTO VERRA' TRASMESSO IN STREAMING SULLA  PAGINA FACEBOOK DELL'ISTITUTO DALLE ORE 09.30

TUTTI I DOCENTI E GLI ALUNNI DELL'IIS CARIATI SONO INVITATI A PARTECIPARE E A SEGUIRE L'EVENTO ACCEDENDO   ALLA PAGINA FACEBOOK ISTITUZIONALE    https://www.facebook.com/istitutoiiscariati

foto artGiorno 23 Novembre 2020, il Liceo di Cariati ha incontrato il prof. Mario Bolognari, già docente di Antropologia Culturale presso l’Università di Messina e attualmente Sindaco di Taormina. Il webinar, “Identità e Differenza: culture a confronto”, è stato inserito in un percorso didattico ideato dalla prof.ssa Alessandra Curcio docente di storia e filosofia del Liceo “Patrizi”. Il prof Bolognari ha trattato, con gli studenti coinvolti, la tematica della Mondialità affermando che ciò che accade in qualsiasi parte del mondo ha poi ripercussioni sugli altri paesi. La lezione è continuata con la presentazione del concetto di relatività e relativismo come riconoscimento delle Diversità e come rispetto di ogni Cultura. Si è parlato anche del concetto di Razzismo sia come ideologia politica che come atteggiamento scientifico. I Diritti Umani, ha continuato il relatore, rappresentano una conquista avvenuta dalle macerie e dalle sofferenze del dopoguerra ed hanno messo in luce l’uguaglianza di tutti gli uomini, ma nello stesso tempo hanno riscontrato delle incongruenze circa l’altra caratteristica dell’umanità che è la Diversità. La Diversità, ha spiegato il relatore, risulta essere una risorsa e non un ostacolo. L’Uguaglianza, l’Identità e l’appartenenza sono state delle prerogative dell’Umanità nelle varie epoche storiche e nei diversi luoghi geografici emergendo in modalità diverse come ad esempio quelle dei linguaggi. Il professore Bolognari ha poi contestualizzato il suo discorso all’attuale periodo di Pandemia sottolineando che questa crisi ci ha insegnato e ci insegna ancora a sentirci tutti legati alla stessa matrice, cioè quella dell’Umanità. Nonostante le difficoltà siano tante, la povertà di idee e la povertà di prospettive non ci vengono in aiuto, aggiunge ancora il prof Bolognari, ma la pandemia deve essere il pretesto per uscire fuori da concetti di un sistema sbagliato e mettersi in discussione. Dopo la lezione, gli alunni hanno partecipato in maniera attiva formulando diverse domande al relatore in un dialogo costruttivo. Lezione magistrale, ricca di contenuto e di grande umiltà-ha affermato la prof.ssa Curcio Alessandra, organizzatrice dell’evento. La D.S. prof.ssa Sara Giulia Aiello ha promosso l’evento sottolineando l’importanza didattica di queste occasioni, anche se in forma di webinar, in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo. La ricerca della propria identità, ha continuato la Dirigente dell’IIS Cariati, rappresenta una prerogativa che tutti i nostri studenti dovrebbero coltivare.

Prof.ssa Alessandra Curcio

collegio dei docenti

 

 

 

IL COLLEGIO DEI DOCENTI 

E’ CONVOCATO IN MODALITA' A DISTANZA ATTRAVERSO GOOGLE MEET, GIOVEDI'  03 SETTEMBRE 2020 ALLE ORE 16.30.

 SEGUIRA' SUCCESSIVAMENTE L’ ORDINE DEL GIORNO. 

 

 

 

Giada Cosenza, del Liceo Scientifico “Patrizi”, è la prima allieva delll’IIS CARIATI  a conseguire la certificazione ICDL full standard in modalità remoto.20200713 162328 

“Delineare una scuola europea di qualità orientata al futuro, dai valori della tradizione alla sfida dell’innovazione”, è stato questo l’ambizioso obiettivo che la prof.ssa Sara Giulia Aiello ha cercato di darsi all’indomani del suo insediamento all’IIS CARIATI, l’istituto che con grande senso di responsabilità dirige da quest’anno scolastico. E i risultati raggiunti in appena un anno di attività sembrerebbero darle ragione. Tanti, infatti, sono stati gli eventi,  le manifestazioni e i progetti con protagonisti, in primis, gli studenti, che hanno  contribuito particolarmente a dare una nota di prestigio all’Istituto e che hanno dato ai ragazzi un’ importante occasione di crescita culturale.

Tra le tante iniziative messe in campo dalla nuova dirigente per valorizzare l’Istituto da lei diretto, va sottolineata la certificazione ECDL: da quest’anno l’IIS CARIATI è diventato infatti TEST CENTER ECDL.

Pagina 1 di 28

e dida

logo-aica

15maggio

MAD

iscrizioni 18-19

logo-scuole-green

inclusione

press-room

ciak

sostegna a distanza

Osservatorio astronomico Galileo Galilei

osservatorio-astronomico

Laboratorio per lo studio dei Raggi Cosmici EEE Cariati

Cari-EEE

Il Liceo Scientifico di Cariati
partecipa ai seguenti progetti
nazionali e internazionali

eee

 ada

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

sidi

Pon 2014-20

pon in chiaro

indire

Accesso riservato

Inizio pagina