PROGETTO “INCONTRO CON LE ISTITUZIONI” EMOZIONANTI APPLAUSI DEI SENATORI HANNO ACCOLTO GLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO E ITE DI MIRTO

Una opportunità formativa vissuta per quattro giorni nella capitale da dodici studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Liceo Scientififoto 1 Roma co-Tecnico Economico di Crosia Mirto e Cariati che hanno incontrato le istituzioni grazie al progetto scolastico proposto e realizzato con lodevole impegno dai Professori Gianfranco Manna e Urso Caterina.

Conoscere dall'interno le istituzioni e formare coscienze civili nelle nuove generazioni , rappresenta un traguardo programmato nel PTOF del’IIS di Cariati a cui il Dirigente Scolastico Franco Murano ha dato importanza prioritaria in considerazione del ruolo della scuola, che e' quello di formare i protagonisti del domani.

 

Il primo giorno al Quirinale, luogo dove il Presidente vive , incontra le alte cariche istituzionali, e forma il governo, i ragazzi hanno potuto visitare gli ambienti interni con tre guide ove hanno ammirato stanze ,con un patrimonio d'arte e culturale inestimabile,ambienti di i storia di sede papale,e dell'Imperatore Napoleone Bonaparte ,di reggia sabauda e di presidenti della Repubblica fino ai giorni nostri.

Per passare poi al percorso tematico della storia della Repubblica dove,nella biblioteca dei presidenti dal 1948 ad oggi si e' potuto visionare documenti storici che dal periodo fascista ai giorni nostri,hanno fatto comprendere ai ragazzi il valore della democrazia e della libertà conquistata con il sangue di tanti soldati italiani.

Il secondo giorno invece, accolti a Palazzo Madama dal senatore calabrese Avv. Ernesto Magorno, gli alunni sono stati condotti nell'aula legislativa rossa ove accompagnati in tribuna , dopo essere stati annunciati dal Senatore Segretario, sono stati salutati e ringraziati con onore da un applauso di tutti i senatori in piedi. Imponente si e' presentato l'emiciclo con al centro la visibile postazione della prima donna Presidente del Senato della Repubblica Casellati Maria Elisabetta , e le due rettangolari targhe che citano la proclamazione dell'Unità d'Italia e la seconda della Repubblica. Iniziati i lavori dell'assemblea legislativa, i ragazzi quindi hanno assistito alla 95esima seduta della 18 esima legislatura durante la quale con acceso e democratico dibattito dei senatori ,che ha molto entusiasmato i ragazzi,si e' votato il Decretone ovvero la conversione in Legge del decreto sul Reddito di Cittadinanza e Pensioni.Foto 2 Roma

Altra tappa fondamentale del tour istituzionale e' stata quella svolta all'interno del Palazzaccio, sede della Corte Suprema di Cassazione. Infatti, gli studenti sono stati accolti dal Presidente della Suprema Corte di Cassazione in sessione riunita, nell'aula magna, impreziosita dall'affresco del Maccari che raffigura la consegna del codice all'imperatore Giustiniano. All'interno del palazzo di giustizia i ragazzi maggiorenni hanno avuto la possibilità di assistere ad una seduta della Suprema Corte in Sessione riunita. Ai minorenni, invece e' toccato un tour guidato nel tempio della giustizia, ove la sacralità del diritto appare già al visitatore dalle monumentali opere che adornano il palazzo: il rivestimento in travertino, roccia solida e brillante come deve essere la giustizia; maestose opere scultoree che rappresentano i giureconsulti del diritto romano come Marco Tullio Cicerone. Le opere pitture i olio che rappresentano tutti i primi Presidenti della storia della Suprema Corte di Cassazione; il cortile d'onore dove con bassorilievi sono rappresentati i distretti di tutte le corti giudiziarie d'Italia.

Un carabiniere ed una guida hanno scortato per tutta la visita i ragazzi a cui non e' mancata la sorpresa di poter ammirare la biblioteca centrale giuridica una tra le più importanti e grandi raccolte di volumi giuridici del pianeta.

Roma, museo a cielo aperto, ha regalato ai ragazzi ,nei quattro giorni anche l'opportunità di conoscere il famoso luogo dove era ubicato il Regio Istituto di Fisica dell’università di Roma, di via Panisperna, dove nel 1934 “i ragazzi di via Panisperna“ scoprivano le proprietà dei neutroni lenti, base per sperimentare la bomba atomica. Inoltre, hanno potuto gratuitamente ammirare opere del Bernini, il Colosseo, l'altare della patria, piazza Navona, il Phanteon, il Vaticano, ed opere di Raffaello Sanzio e del Caravaggio. Con alto senso del sacrificio e di abnegazione rispetto all'interesse prevalente degli alunni di ricevere una più alta formazione, i professori Gianfranco Manna e Urso Caterina, hanno fatto visitare ai ragazzi diverse facoltà dell'università degli Studi di Roma “La Sapienza" ed organizzato la visita guidata nel Dipartimento di Medicina, dove accolti da un esperto, gli alunni hanno avuto la possibilità di essere accompagnati e ricevere spiegazioni, nel prestigioso percorso museale di storia della medicina che illustra la storia della medicina dalle civiltà antiche ai giorni nostri.

Caterina Urso

Gianfranco Manna

 

amministrazione trasparente

iscrizioni 18-19

ciak

press-room

Osservatorio astronomico Galileo Galilei

osservatorio-astronomico

Laboratorio per lo studio dei Raggi Cosmici EEE Cariati

Cari-EEE

Il Liceo Scientifico di Cariati
partecipa ai seguenti progetti
nazionali e internazionali

eee

 ada

Calendario eventi

Luglio 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Ultimi eventi

Nessun evento

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

sidi

Pon 2014-20

pon in chiaro

indire

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy